Rita Levi Montalcini




Rita Levi-Montalcini (Torino, 22 aprile 1909Roma, 30 dicembre 2012[2]) è stata una neurologa e senatrice a vita italiana, Premio Nobel per la medicina nel 1986.
Negli anni cinquanta le sue ricerche la portarono alla scoperta e all'identificazione del fattore di accrescimento della fibra nervosa o NGF, scoperta per la quale è stata insignita nel 1986 del premio Nobel per la medicina. Insignita anche di altri premi, è stata la prima donna a essere ammessa alla Pontificia Accademia delle Scienze.[3] Il 1º agosto 2001 è stata nominata senatrice a vita "per aver illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo scientifico e sociale".[4][5][6] È stata socia nazionale dell'Accademia dei Lincei per la classe delle scienze fisiche[7] ed è stata socia-fondatrice della Fondazione Idis-Città della Scienza.[8]

WIKIPEDIA